02 novembre 2017 | 15:17

Analisi ascolti tv 1 novembre: Cortellesi e Bova staccano l’ultima di Squadra Mobile. Bene la Sciarelli e Premium, flop per il film di Italia 1, fa il botto Rete4 con Trinità. In nottata Mannoni meglio di Vespa e Porro

Serata del mercoledì senza sorprese. Ha vinto facile il film con Raoul Bova e Paola Cortellesi in onda su Rai 1, ‘Scusate se esisto’, che ha raccolto 3,6 milioni di spettatori ed il 15,1% di share. La commedia nazionale ha distaccato chiaramente l’ultima puntata della serie poliziesca ‘Squadra Mobile-Mafia Capitale’ (a 2,752 milioni e 11,5% su Canale 5), che non ha ottenuto i risultati sperati ma è riuscita a finire la stagione senza essere rimossa.

Sopra un momento del film ‘Scusate se esisto’; sotto ‘Squadra mobile’ e ‘Chi l’ha visto?’

Buona terza in graduatoria è stata Federica Sciarelli, stabile su Rai3 con ‘Chi l’ha visto?’ a 2 milioni e il 9,4%. Un lieve progresso rispetto a sette giorni prima lo ha fatto registrare la semifinale di ‘Pechino Express’ su Rai2 (a 1,784 milioni di spettatori con il 7,7%), che si è trovata a competere più direttamente – invece che con Italia 1 (crollata a 859mila spettatori ed il 3,5% la prima tv ‘Daddy’s Home’) – con l’evergreen di Rete 4 ‘Continuavano a chiamarlo Trinità’, ieri rivisto da ben 1,6 milioni di spettatori (6,9%).

Sopra ‘Pechino Express’; sotto ‘Napoli – Manchester City’ e ‘Lo chiamavano Trinità’

Sono stati nelle attese, invece, risultati di ‘Josephine Ange Gardien’ su La7 (a 437mila e 2,4%), che così però ha raccolto meno spettatori di Tv8 (‘4 Ristoranti’ ha avuto 588mila spettatori con il 2,5%) e Rai4 (‘Il Cigno Nero’ ha attratto 579mila spettatori con il 2,3%). Italia 1 è stata battuta anche dalla Champions League in onda su Premium: l’intero turno di incontri ha avuto 1,1 milioni di spettatori con il 4,1% di share, con la spettacolare ‘Napoli-Manchester City’, vinta da citizens 4 a 2 fuori casa, a 849mila spettatori e 3,3%.

Sopra ‘Porta a Porta’; sotto ‘Matrix’ e ‘Linea Notte’

In seconda serata ci sono stati alcuni passaggi di testimone: terminato il film di Rai1, dalle 23.20 è diventata leader Rai2 con il finale di ‘Pechino Express’ che alle 23.34 circa ha passato la palla alla Sciarelli, in testa fino a mezzanotte. Con il traino ideale di ‘Chi l’ha visto?’, infine, Maurizio Mannoni con ‘Linea Notte’ (molestie sessuali, Sicilia, terrorismo) ha corso davanti a ‘Porta a Porta’ e a ‘Matrix’ (Vanessa Incontrada, assassinio Kennedy, multe tra i temi).

Nella giornata semifestiva, in access questi gli equilibri tra i talk: su La7 ‘Otto e mezzo’ con Giovanni Toti, Alfonso Bonafede e Giovanni Minoli ospiti di Lilli Gruber, ha conquistato 1,251 milioni di spettatori e il 4,7%; su Rete 4 ‘Dalla vostra parte’ ne ha conseguiti 1,042 milioni con il 4%.

Un momento di ‘Otto e mezzo’