Mercato

02 novembre 2017 | 15:46

Pagination, start up di Castelfranco Veneto, crea le guide per le università Usa

In questi giorni una creazione italiana sta arrivando nei campus di molte università americane. Si chiama Pagination, il servizio italiano che ha da poco prodotto le guide che in questi giorni vengono messe a disposizione degli studenti di università e istituti USA rinomati quali la Duke University, Berkeley, la Florida State University, il Georgia Institute of Technology ed altre 240 università. Pagination è un servizio cloud di impaginazione automatica, ideato e gestito a Castelfranco Veneto.

il team Pagination

il team Pagination

Il servizio Pagination è stato lanciato nel 2015. L’intento da subito è stato quello di evolvere in ambito internazionale, attraverso la filosofia del cloud, le esperienze già maturate in Italia con importanti clienti come Geox, Fantoni e la rivista Quattroruote per la realizzazione automatica di listini e cataloghi.

La scelta si è rivelata subito azzeccata dato che in pochi mesi sono arrivate collaborazioni con importanti clienti in Inghilterra e Australia in diversi settori tra cui la ristorazione, il farmaceutico e il materiale per ufficio.

Forte di questi successi internazionali Pagination quest’anno ha continuato ad ampliare il proprio profilo internazionale iniziando a Giugno 2017 a collaborare con Around Campus, una delle maggiori pubblicazioni USA dedicata ai college e alle università, per creare le guide degli studenti di molte università americane, anche tra le più rinomate.

Around Campus diffonde ogni anno un milione e mezzo di guide per oltre 300 milioni di pagine. Ed è proprio per gestire questo importante numero di pubblicazioni, che Around Campus ha deciso di rivolgersi a Pagination per i servizi di impaginazione automatica. Creare un documento in automatico significa, infatti, realizzare più documenti, in minor tempo e con maggiore precisione e qualità.

Around Campus ha iniziato a Settembre ad utilizzare il servizio di Pagination per creare le guide degli studenti e già da Ottobre si vedranno le prime guide stampate e distribuite nelle varie università americane. Il riferimento a Pagination è inserito in ogni guida e si tratterà di una vetrina molto importante per l’azienda Trevigiana visto il grande numero di aziende che vi compaiano come inserzionisti.

Pagination si serve di una infrastruttura cloud accessibile in qualunque momento e da qualsiasi parte del mondo attraverso la quale le aziende clienti possono creare i propri documenti. Il processo di realizzazione di un documento è immediato ed un documento può venire creato in pochi minuti, con notevoli risparmi in termini di tempi e costi.

Oggi il gruppo di lavoro conta 5 persone, Daniele Degetto (29), Valerio Morossi (32), Francesca Zanon (24), Riccardo Basso (23) e il fondatore Luca Reginato (40). Ma sono previste a breve nuove assunzioni, per supportare una crescita di fatturato di oltre il 40% nell’ultimo anno.