09 novembre 2017 | 15:16

Snapchat cerca il rilancio. Previsto per il 4 dicembre il restyling dell’app, con modifiche e cambiamenti che si ispirano a Facebook

Dopo Twitter che raddoppia i caratteri, Snapchat si ispira a Facebook per il restyling. Snapchat, sempre più in crisi dopo lo sbarco a Wall Street, è in procinto di cambiare nel tentativo di attrarre più utenti e far crescere i ricavi. Il restyling dell’applicazione, annunciato in settimana dal ceo Evan Spiegel, potrebbe arrivare il 4 dicembre. A riportare l’indiscrezione il ‘Business Insider‘, secondo cui alcuni cambiamenti si rifaranno a Facebook.

Le modifiche, che puntano a rendere più semplice l’uso della app, riguarderanno la suddivisione dei contenuti. La fotocamera, cuore di Snapchat, resterà al centro, e alla sua sinistra saranno raggruppati i messaggi e le Storie degli amici, che in questo modo verranno separati dalla ‘sfera pubblica’. A destra, infatti, troveranno posto le Storie pubbliche, quelle delle celebrità e i contenuti degli editori partner come Nbc e BuzzFeed.

Due dei tre fondatori di Snapchat, Evan Spiegel e Bobby Murphy (foto Olycom)

In modo analogo a quanto avviene su Facebook – accusato più volte dalla chat del fantasmino di copiare le sue funzioni – i contenuti pubblici non saranno mostrati in ordine cronologico. Sarà invece un algoritmo a ordinarli per far vedere agli utenti ciò che per loro è più rilevante.

Nella sezione pubblica dovrebbero guadagnare più visibilità le Storie confezionate dai creatori di contenuti, a cui Spiegel ha promesso, nel corso del prossimo anno, maggiori opportunità di distribuzione e monetizzazione, sulla scia di quanto fatto da YouTube.

Il titolo di Snapchat nelle ultime ore è arrivato a perdere quasi il 20% del suo valore e ieri si è anche diffusa la notizia che la cinese Tencent – a cui fa capo la piattaforma messaggistica WeChat – è salita al 10% di Snap, la società che controlla l’app dei messaggini che scompaiono.