Ecco i primi dati di ascolti radio prodotti da Ter: 1° semestre 2017. Crescono quasi tutte le principali emittenti, boom di Rtl 102.5 sempre più sola al comando, molto bene Rds e Rismi. Radiofreccia esordisce con 667mila ascoltatori

Tavolo Editori Radio (Ter*)  ha reso pubblici – ieri sera alle ore 21 sul sito Tavoloeditoriradio.it – i suoi primi dati di ascolto dell’audience radiofonica. 

Rispetto alla precedente rilevazione Radiomonitor sono cambiate metodologia di raccolta (Cati 60.000 interviste), istituti di ricerca (Gfk Eurisko e Ipsos + Doxa e Reply) e periodo rilevato. Ragion per cui confronti non esistono precedenti omogenei con cui fare confronti.

–  Ascolto della radio 1° semestre 2017  (2° e 3° trimestre, 4 maggio-9 ottobre) – PDF

– Tabella con confronto 1° semestre Ter – anno 2016 Radiomonitor (xls)

 

*Ter è una società costituita dalla quasi totalità delle componenti produttive pubbliche e private, nazionali e locali della radiofonia italiana per curare l’indagine sulla rilevazione degli ascolti radiofonici e la promozione della radio in Italia.

Leggi i commenti degli editori e direttori

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Doccia gelata sugli investimenti pubblicitari. GroupM rivede al ribasso le previsioni di fine anno: -2% (prima erano +1%). Giù tv, radio e stampa

Doccia gelata sugli investimenti pubblicitari. GroupM rivede al ribasso le previsioni di fine anno: -2% (prima erano +1%). Giù tv, radio e stampa

Rai, Di Maio: abbiamo trovato una soluzione per ridurre il canone senza danneggiare la qualità del servizio pubblico

Rai, Di Maio: abbiamo trovato una soluzione per ridurre il canone senza danneggiare la qualità del servizio pubblico

A maggio online il 70% degli italiani. Audiweb: ogni giorno connessi quasi 34 milioni di persone, il 66% da smartphone

A maggio online il 70% degli italiani. Audiweb: ogni giorno connessi quasi 34 milioni di persone, il 66% da smartphone