Con la legge sul cinema Franceschini ci ha cucito la camicia forza, dice Nieri di Mediaset: stiamo facendo implodere il business model dell’audiovisivo

“L’ultimo regalo di Franceschini è che ci ha cucito la camicia di forza addosso con la nuova legge sul cinema”, che obbliga di trasmettere in “prime time” almeno 1 film o una fiction italiana per una tv privata e 2 film per la tv pubblica. A dirlo Gina Nieri, consigliere di amministrazione di Mediaset, a un convegno della Rai. “Stiamo facendo implodere il business model dell’audiovisivo”, ha osservato, aggiungendo poi: “C’è uno spostamento di ricchezza tale che alla nostra produzione di contenuti mancano i soldi”. “Il Governo ci legifera contro, ma non mi riferisco a questo con cui abbiamo un ottimo rapporto”.

Gina Nieri

Gina Nieri

“Non ci si venga a dire che il mercato è aperto perché noi facciamo il nostro business contro l’ambiente regolamentare che ci presiede”, ha concluso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La potente manager cinese Jie Sun (Ctrip) firma accordi con Aeroporti di Roma, Trenitalia e Musei Ferrari

La potente manager cinese Jie Sun (Ctrip) firma accordi con Aeroporti di Roma, Trenitalia e Musei Ferrari

Stati Generali Editoria, Crimi: obiettivo riforma strutturale importante e necessaria per un comparto cruciale

Stati Generali Editoria, Crimi: obiettivo riforma strutturale importante e necessaria per un comparto cruciale

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato