Mercato

14 novembre 2017 | 14:12

Peugeot partner delle Next Gen ATP Finals

Peugeot ha uno storico legame con il mondo del tennis: le sue auto sono auto ufficiali di importanti tornei dell’ATP World Tour come gli Internazionali di Tennis di Roma, dal 2016 è partner Platinum dell’ATP World Tour e da più di trent’anni il suo nome è associato a quello del Roland Garros.

Un rapporto privilegiato con uno sport molto amato che si è arricchito nei giorni scorsi di un nuovo capitolo. Dal 7 all’11 novembre, infatti, la casa del Leone è stata partner di Next Gen ATP Finals, che si è tenuto a Milano (Fieramilano – Rho) e che ha visto sfidarsi sette dei miglioritennisti dell’ATP World Tour 2017 nati dal 1997 in poi, insieme a un giovane talento azzurro iscritto come “wild card”.

Un torneo interamente dedicato alle nuove generazioni del tennis internazionale che Peugeot ha sostenuto con diverse iniziative, in Fiera e in città.
Nella Fans Zone di Rho, per esempio, è stato allestito uno Speed Service, un corner in cui gli appassionati si sono potuti mettere alla prova, effettuando una battuta al volo (volée),la cui velocità veniva misurata grazie a un radar posto alle loro spalle e poi visualizzata su uno schermo. Mentre in Piazza Duomo e Piazza Castello sono stati organizzati due eventi molto particolari. Nel pomeriggio di mercoledì 8 e venerdì 10 alcuni maestri di tennis hanno trasformato le due piazze in veri e propri campi da gioco, sui quali si sono sfidati dopo essere arrivati a bordo delle loro Peugeot (una Peugeot 3008, una 5008 e una Peugeot Traveller).

A inaugurare il programma di iniziative organizzate da Peugeot, la Tennis Party Night che si è tenuta nel giorno di apertura del torneo (7 novembre): più di 300 ospiti e personaggi come il brand ambassador di Peugeot Stefano Accorsi, Diletta Leotta, Federica Fontana, Massimo Caputi, il tennista Stefanos Tsitsipas e l’equipaggio ufficiale di Peugeot Sport Italia, Paolo Andreucci e Anna Andreussi hanno festeggiato questa cinque giorni dedicata ai campioni del futuro.
A fare gli onori di casa, il direttore generale di Group PSA Italia, Massimo Roserba e Salvatore Internullo, direttore marchio di Peugeot Italia.