Faremo incontri regolari per aggiornarci, dice il ministro Calenda, dopo l’incontro con l’ad di Tim Genish. Il manager: progressi sul nostro piano industriale

A distanza di un mese dal primo incontro, del 19 ottobre scorso, il ministro dello sviluppo Economico Carlo Calenda e l’amministratore delegato di Tim Amos Genish tornano a vedersi. “L’incontro è andato bene, è stato costruttivo, si sta delineando un rapporto di grande discontinuità positiva con il passato”, ha osservato Calenda al termine della riunione durata circa un’ora.

Nella foto, a sinistra Amos Genish, ad di Telecom Italia; a destra Carlo Calenda, ministro dello sviluppo economico

“Abbiamo deciso di avviare un percorso di incontri regolari per aggiornarci sull’attività di Telecom e sulle nostre preoccupazioni, ovvero le istanze che riguardano l’interesse nazionale”, ha spiegato il ministro senza fornire dettagli sui temi affrontati durante l’incontro, ma anticipando un possibile nuovo incontro già a dicembre.

“Abbiamo discusso di Telecom Italia come business nel suo complesso”, ha segnalato invece Genish. “Come promesso l’ultima volta, continueremo ad aggiornarci di volta in volta su tutta l’evoluzione di Telecom Italia”. “Stiamo facendo davvero un buon progresso sul nostro piano industriale”, ha concluso il manager.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Dolce&Gabbana: per esprimere unicità e identità utile solo la carta stampata. Niente web e influencer, è il momento di tornare ai giornali

Classifica Audiweb dell’informazione online a dicembre. Quasi tutti in calo salvo poche eccezioni – TABELLA

Più contenuti ed eleganza italiana per Amica, che si rinnova ispirandosi allo “scroll dello smartphone”