Estensione al 2018 per il divieto di incroci tra proprietari di tv e giornali

Estensione al 2018 del divieto di incroci proprietari tra tv e giornali. Lo prevede il mini-milleproroghe, emendamento del governo alla legge di bilancio 2018, presentato in commissione Bilancio al Senato.

La norma che interessa gli incroci tv giornali, che da diversi anni compare nel decreti legge di fine anno, fissa dei tetti che impediscono a imprese con quote rilevanti nel settore delle comunicazioni, come tv, di acquisire o detenere partecipazioni nelle imprese editrici di quotidiani.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Enrico Singer è il nuovo direttore responsabile di Agenzia Nova

Chi sono, cosa fanno e cosa pensano gli italiani secondo il 52° rapporto Censis

Giovanni Moglia nominato chief regulatory affairs di Tim