Al via nuovo bando Oso da 2 milioni promosso da Fondazione Vodafone Italia su sport e disabilità

Aperte le candidature per il nuovo bando Oso – Ogni Sport Oltre di Fondazione Vodafone. Il nuovo bando, spiega una nota, è dal valore complessivo di 2 milioni di euro, ha l’obiettivo di identificare, supportare e finanziare i migliori progetti destinati alla diffusione della cultura della pratica sportiva, e capaci di coinvolgere le persone con disabilità, le loro famiglie, formatori e volontari. Al bando possono aderire enti e associazioni non profit: società e associazioni sportive senza scopo di lucro, federazioni sportive paralimpiche, federazioni sportive riconosciute dal Comitato Italiano Paralimpico come discipline sportive paralimpiche, enti di promozione sportiva paralimpica, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali o consorzi di cooperative sociali, associazioni di promozione sociale (APS), associazioni, fondazioni e imprese sociali riconosciute e iscritte presso il Registro delle Imprese secondo la legge 155/2006 e la recente riforma del terzo settore.

Dalla sua apertura, OSO ha mappato oltre mille realtà tra associazioni, federazioni e impianti sportivi che si occupano di sport e disabilità. A maggio 2017 si è chiuso il primo bando da 1,6 milioni di euro dedicato all’iniziativa, che ha portato alla selezione e al finanziamento di 40 progetti nazionali e locali. Ad oggi, la piattaforma di crowdfunding di OSO – Ogni Sport Oltre – accessibile a tutte le associazioni che vogliono accedere ad una raccolta fondi – ha permesso una raccolta di oltre 200 mila euro.

Per la valutazione saranno considerati l’impatto sociale, la fattibilità, sostenibilità, replicabilità, originalità e innovatività delle idee progettuali. Saranno considerati positivamente i progetti in partenariato, i progetti che intenderanno ampliare o evolvere attività già avviate con successo, quelli che dimostreranno di avere un consolidato posizionamento nella comunità di riferimento e una buona capacità di networking. Ulteriori elementi di valutazione saranno la capacità di utilizzare il digitale per creare innovazione e l’impegno a promuovere i valori di OSO.

La richiesta di finanziamento dei progetti non potrà eccedere l’80% del fabbisogno economico complessivo. Gli enti proponenti contribuiranno tramite fondi propri o di terzi alla copertura del restante importo. Gli enti potranno raccogliere le somme necessarie tramite crowdfunding sulla piattaforma OSO – Ogni Sport Oltre.

Coloro che vorranno candidarsi potranno farlo online, fino al 23 gennaio 2018, sul sito ognisportoltre.it, registrandosi alla piattaforma OSO – Ogni Sport Oltre, compilando il form online e allegando la documentazione richiesta sul progetto che vorranno presentare. L’iniziativa è realizzata con il supporto tecnico di BIP, Business Integration Partners. Per maggiori informazioni sul bando, visitare il sito: ognisportoltre.it, o scrivere a: bando@ognisportoltre.it.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Nasce Kleisma, il Linkedin dei musicisti: “Il network gratuito per chi lavora con la musica”

Nasce l’edizione italiana di Inspiring Fifty che premia le donne leader nell’innovazione

Cairo lancia il settimanale ‘Enigmistica Mia’. Sono 16 le testate dell’editore