29 novembre 2017 | 15:48

Il Centro editoriale dehoniano compra la casa editrice Marietti 1820

A Genova, lo scorso fine settimana, il Centro editoriale dehoniano, proprietario delle Edizioni Dehoniane Bologna (Edb) ha acquistato il catalogo e il marchio di Marietti 1820, una delle più antiche case editrici italiane. L’accordo è stato firmato da Michele De Lillo, amministratore delegato delle Dehoniane, e dal presidente di Marietti, Flavio Repetto.

Come spiega Acistampa.com, dopo Torino, dove fu fondata nel 1820, Casale Monferrato, Genova e Milano, Marietti avrà quindi una nuova sede a Bologna. A Roberto Alessandrini, 52 anni, modenese, sarà affidato l’incarico di direttore editoriale in aggiunta all’attuale ruolo di capo redattore delle Dehoniane. La distribuzione sarà svolta da Messaggerie.

Inoltre, ricorda l’agenzia del Gruppo Aci-Ewtn parlando di segnali di crescita nel settore dell’editoria cattolica, Edizioni Paoline, con lo slogan “Dona un’iniezione di spensieratezza”, lancia dal 1° al 31 dicembre il Banco Editoriale a favore dei bambini in ospedale. Insieme alle librerie Paoline, gli altri partner del progetto sono Federavo (Federazione delle associazioni di volontariato ospedaliero), che curerà la donazione dei libri principalmente ai reparti di pediatria di diversi ospedali italiani, Paoline Onlus, che ha fornito con alcuni pacchi di libri il “capitale” librario di partenza, Tv2000 e Radioinblu, le emittenti tv e radio della Conferenza Episcopale Italiana, per il supporto comunicativo.