01 dicembre 2017 | 15:38

Analisi ascolti tv 30 novembre: ‘Sirene’ finisce bene e stacca ‘Le Tre Rose di Eva’. ‘Nemo’ supera ‘Colorado’. In seconda serata Vespa in testa con i Bella, Costanzo con i Rodriguez. Super Gruber con Lapo

Ancora Ostia, meno molestie, Milan, Anna Safroncik, Valentina Bellè, Rita Bellanza, Marcella Bella, Lapo Elkann, Cecilia e Belen Rodriguez tra le parole ed i personaggi chiave della serata tv dell’ultimo giorno di novembre. La sfida delle ammiraglie del giovedì l’ha vinta facilmente Rai1: l’ultima puntata di ‘Sirene’, fiction fantasy ambientata a Napoli, con Luca Argentero e Valentina Bellè tra i protagonisti, ha ottenuto 4,2 milioni ed il 17,7% di share. Un risultato finale che – fosse stato la media della stagione – avrebbe suggerito la riconferma del titolo. Molto staccato, ma stabile sulla soglia dei tre milioni con il 13% di share – che per Canale 5 non sono un insuccesso consacrato – è arrivato il melodrammone ‘Le Tre rose di Eva’, con Anna Safroncik protagonista.

Sopra ‘Sirene’; sotto ‘Le tre rose di Eva’

Più interessante il confronto per il terzo gradino del podio. ‘Nemo’ ha proposto nell’articolato menù il ritorno ad Ostia, nel luogo del delitto, dell’inviato Daniele Piervincenzi e poi, tra le altre, le testimonianze di Maurizio Landini e Michele Serra. Il programma, che sembrava destinato ad essere cancellato, e che anche in questa seconda stagione era partito in maniera molto preoccupante, pare ora essersi un po’ consolidato. Ieri ha conseguito 1,436 milioni di spettatori e il 6,5% di share, facendo meglio per spettatori del cabaret di Italia 1 (‘Colorado’ a 1,418 milioni di spettatori e 6,6%) e del film di Rai3 (‘Il Sicario’ a 1,252milioni e 5,2%), ma soprattutto lasciando a debita distanza ‘Piazzapulita’ (in crescita, a 911mila spettatori e 4,8%). Corrado Formigli, allestendo una puntata per metà incentrata su Silvio Berlusconi e la politica e che poi nel finale ha virato su omeopatia e medicine alternative ha se non altro distaccato Paolo Del Debbio. Continua infatti a rimanere sotto le attese e i risultati delle annate precedenti ‘Quinta Colonna’ su Rete 4, ieri a 838mila spettatori ed il 4,25% di share parlando ancora di immigrazione e sicurezza.

Sopra ‘Nemo’ e ‘Piazza Pulita’; sotto ‘Quinta Colonna’ e ‘X Factor’

Le prestazioni non esaltanti delle ammiraglie hanno consentito vari exploit ‘alternativi’: si è confermato il buon stato di salute di ‘X Factor’ su SkyUno, che ieri ha ottenuto 1,246 milioni di spettatori di flusso e il 5,4% di share con la serata in cui sono stati eliminati Rita Bellanza e Andrea Radice. Ma hanno fatto bene, tra le native digitali free soprattutto Tv8 (‘The Transporter’ a 762mila e 3,05%) e La5 (‘Un bacio sotto l’albero’ a 592mila e 2,34%).

Sopra ‘Porta a Porta’; sotto ‘Maurizio Costanzo Show’

In seconda serata questi gli equilibri tra le ammiraglie: su Rai1 ‘Porta a Porta’, con Marcella Bella e Gianni Bella ospiti nella prima parte e poi la cronaca nera nella seconda parte, ha conseguito 1,183 milioni di spettatori e il 11,91% di share. Mentre su Canale 5 il Maurizio Costanzo Show, portando sul palco il minsitro della giustizia Andrea Orlando, ma anche Belen, Cecilia e Jeremias Rodriguez, Andrea Pucci, Antonio Giuliani, Mara Venier, Elisa Isoardi, Aldo Cazzullo, ha conseguito 984mila e il 12,43%, dopo l’anteprima a 1,642 milioni e l’11,12%. L’analisi delle curve dice che Bruno Vespa è rimasto davanti al rivale finché si è dedicato ai Bella, con Maurizio Costanzo leader dalle 24.30 in poi.

Lilli Gruber con i suoi ospiti a ‘Otto e mezzo’

In access, tra i talk informativi, altra chiara vittoria di Lilli Gruber su Maurizio Belpietro. Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Lapo Elkann, Andrea Scanzi e Beppe Severgnini ospiti di Lilli Gruber, ha raccolto 1,737 milioni di spettatori e il 6,7%, mentre su Rete 4 per Dalla vostra parte, ne ha ottenuti 910mila spettatori e 3,53%.