Fusione tra Anas e Fs fattibile entro fine anno

L’operazione di fusione per incorporazione di Anas in Fs è ”assolutamente fattibile entro fine anno”. Lo ha detto il presidente di Anas Gianni Vittorio Armani, spiegando che con il via libera della Corte dei Conti al nuovo contratto di programma ”si avvera l’ultima condizione a nostro carico. Il contratto di programma è ora firmabile – ha aggiunto Armani a margine della presentazione della campagna sulla sicurezza stradale – e la firma sarà nei prossimi giorni”.

L’Anas, ha aggiunto Armani, si appresta a chiudere “bene” il 2017 e guarda al 2018 come all’anno del “rilancio degli investimenti e delle infrastrutture”.

“Stiamo lavorando per chiudere l’operazione prima di Natale”, ha detto l’ad del gruppo Fs, Renato Mazzoncini, circa la fusione con Anas. “Stiamo mettendo in fila – ha aggiunto – gli ultimi passaggi e con il via libera della Corte dei Conti ci siamo. La norma è automatica. Ciò significa che dopo l’avveramento delle condizioni entro trenta giorni ci sarà il trasferimento di Anas sotto il cappello di Fs”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Massimo Russo lascia la direzione Divisione digitale di Gedi e passa in Hearst come responsabile digital Western Europe

Nuovi direttori in Gnn. Grazioli al Piccolo, Giani alla Nuova Gazzetta di Modena

Perini Navi, al via campagna adv ‘A style of mind’ sviluppata da TBWA/Italia