Cambio della guardia al New York Times. Dal primo gennaio Arthur Ochs Sulzberger Jr. passa il testimone al figlio Arthur Gregg per il ruolo di editore

Cambio di guardia generazionale al New York Times. Dal prossimo primo gennaio, Arthur Gregg Sulzberger, figlio dell’editore Arthur Ochs Sulzberger Jr., prenderà il posto del padre alla guida della Old Grey Lady. Lo ha annunciato oggi lo stesso New York Times

“Non e’ un arrivederci, ma dal primo gennaio la grande nave che è il New York Times avrà A.G. al timone”, ha annunciato allo staff Sulzberger padre, 66 anni. Editore dal 1992, resterà con la carica di presidente della New York Times Company.

New York Times (Foto: Primaonline.it)

A.G. Sulzberger, 37 anni, nell’ottobre del 2016 era stato nominato vice-editore, diventando di fatto l’erede designato alla successione del padre, e sarà il sesto membro della famiglia Ochs-Sulzberger a rivestire la carica di editore da quando il patriarca Adolph S. Ochs acquistò il giornale nel 1896.

Prima di essere assunto al Times in cronaca nel 2009, il futuro editore si è fatto le ossa come reporter in giornali di provincia. Più di recente ha lavorato a numerose iniziative legate al passaggio del giornale dalla carta stampata al digitale, dopo che suo padre aveva portato il giornale online nel 1996 e nel 2011 aveva introdotto il paywall.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cardani su 5G: Italia in prima fila in Ue; avanti su scorporo rete; fidarsi di operatori esteri? Nodo insolubile

Cardani su 5G: Italia in prima fila in Ue; avanti su scorporo rete; fidarsi di operatori esteri? Nodo insolubile

<strong> 13 novembre </strong> Prodigi e Sciarelli abbattono Pession. Costanzo e Berlusconi meglio di Vespa e Bonafede

13 novembre Prodigi e Sciarelli abbattono Pession. Costanzo e Berlusconi meglio di Vespa e Bonafede

Acque sempre agitate tra giornalisti della Stampa e gruppo Gedi

Acque sempre agitate tra giornalisti della Stampa e gruppo Gedi