Accordo tra Segreteria per la Comunicazione e Normale di Pisa per valorizzare il patrimonio audiovisivo su Pio XII

Recuperare e valorizzare il patrimonio audiovisivo su Pio XII. Questo l’obiettivo della collaborazione scientifica avviata tra la Segreteria per la Comunicazione e la Scuola Normale Superiore di Pisa. L’annuncio è arrivato durante la tavola rotonda dal titolo ‘La Santa Sede nell’età della comunicazione di massa’ che si è svolta oggi presso la Filmoteca Vaticana organizzata in occasione del 60° anniversario dell’enciclica Miranda Prorsus (8 settembre 1957).

Ad illustrare l’iniziativa, spiega una nota, mons. Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la Comunicazione, e il professor Vincenzo Barone, direttore della Scuola Normale Superiore, spiegando che l’accordo prende le mosse dalla ricerca ‘Santa Sede e cinema sotto il pontificato di Pio XII’, attivata nel 2016 con un assegno di studio presso la Scuola Normale Superiore, con il supporto della Fondazione Ente dello Spettacolo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Parmigiano Reggiano investe 20 milioni in comunicazione

Il 28 aprile a Venezia c’è ‘Il FoglioTech Festival’

Wired Next Fest 2018, a tema la contaminazione