18 dicembre 2017 | 18:15

A System 24 la raccolta pubblicitaria di Radio Kiss Kiss. Massimo Colombo, dg commerciale Gruppo 24 Ore: tassello strategico del piano di rilancio del nostro gruppo

Radio Kiss Kiss ha deciso a chi affidare la raccolta dopo che l’Antitrust – nell’ambito dell’operazione Mediaset-Finelco –  ha imposto al Biscione di rilasciare il contratto per la gestione pubblicitaria del network della famiglia Niespolo alla sua naturale scadenza, ossia a fine anno. A prendere in mano da gennaio la pubblicità di Kiss Kiss (dalla tabellare radio e digital all’extra tabellare con sponsorizzazioni, eventi e progetti speciali) sarà  System 24, la concessionaria del Gruppo 24 Ore.

Lo annuncia una nota del gruppo di Viale Monterosa secondo cui con questa operazione System 24 arriva a offrire  ai suoi clienti un bacino di oltre 4,5 milioni di ascoltatori (Fonte TER, dati semestre maggio-ottobre 2017).

Massimo Colombo e Lucia Niespolo

Massimo Colombo e Lucia Niespolo

Lucia Niespolo, Presidente Radio Kiss Kiss, dichiara: “Siamo orgogliosi del contratto siglato con la concessionaria pubblicitaria del Gruppo 24 ORE, accordo che rappresenta l’ennesima crescita nel nostro percorso. La partnership con il Gruppo 24 ORE rafforza il posizionamento di Radio Kiss Kiss sul mercato radiofonico nazionale anche in termini di sviluppo futuro.”

“L’acquisizione di Radio Kiss Kiss nel nostro portafoglio ci consente di proporci sul mercato radiofonico come il 6° player in termini di ascolti complessivi. Unendo le caratteristiche di Kiss Kiss e di Radio 24, l’offerta commerciale di System24 diventa più ricca e completa con ascoltatori altamente profilati sia sul target giovane che adulto” commenta Massimo Colombo, Direttore Generale Commerciale del Gruppo 24 ORE, che aggiunge: “L’acquisizione di un’emittente nazionale di primo piano come Radio Kiss Kiss rappresenta un tassello strategico del piano di rilancio del nostro gruppo e il primo a rafforzamento di uno dei nostri asset principali, la radio, che vedrà presto ulteriori sviluppi.”

Scheda di Radio Kiss Kiss (di Gruppo 24 Ore)

Radio Kiss Kiss, unico network nazionale del sud Italia, è nata nel 1976 dalla felice intuizione di Ciro Niespolo, proseguita nel corso degli anni dai suoi 5 figli Lucia, Ida, Antonio, Marcello e Davide, imprenditori della radiofonia italiana, che l’hanno fatta crescere fino a posizionarsi al 9° posto nel ranking delle radio nazionali con 2.424.000 ascoltatori nel giorno medio (Fonte TER). È una radio dinamica e frizzante nella musica e nella conduzione, particolarmetne attenta al mondo dei social network, alle esigenze degli ascoltatori e con un occhio speciale allo sport: da 5 anni è la radio ufficiale del Calcio Napoli.

Nella lunga storia della radio spiccano in bacheca 2 Telegatti, vinti nel 1977 e nel 1994 con il programma cult “A tutti coloro”, e negli ultimi anni si è affermata come la radio dei “sempre connessi” e dell’innovazione vincendo 3 premi SMAU per la propria infrastruttura digital in total cloud: è infatti la prima radio con una trasmissione in “simul-cast” sui social di grande successo, “Generazione C”. Oltre 1.000.000 di fan sulla pagina Facebook e oltre 600.000 follower su Twitter testimoniano la forte capacità di “engagement” rispetto agli ascoltatori, confermata da 25.000.000 di visualizzazioni su Facebook delle principali trasmissioni solo nel corso dell’ultimo anno (2017). Oltre 350.000 le App mobili distribuite dal gruppo nel corso degli ultimi anni, un sito internet responsive (primo tra le radio per l’implementazione di tale tecnologia), una web-tv h24 completano gli importanti asset digitali del gruppo e ne fanno la radio della web & social generation.

Una forte capacità attrattiva testimoniata anche dalle vendite record dei propri prodotti: la Kiss Kiss Play Summer, la compilation del gruppo, è 1° nelle vendite certificate FIMI, per gli anni 2014, 2015, 2016 e 2017.

Radio Kiss Kiss ha un target young/adult, con un pubblico di età dai 18 ai 54 anni, equamente distribuito tra uomini e donne con reddito medio alto. Rappresenta quindi un’importante integrazione per la concessionaria del Gruppo 24 ORE che affianca a Radio 24 un’emittente che gli permette di ampliare l’audience sui giovani, mantenendo le caratteristiche principali tipiche del bacino di riferimento – la componente più attiva e colta della popolazione, individui di cultura medio alta e alto spendenti, capace di cogliere per prima il valore di nuovi stimoli, mode, tendenze e stili di vita – e di rafforzare la copertura a livello nazionale con una più forte presenza nel Centro-Sud.