Intesa tra Fnsi e Ministero della Salute contro fake news e disinformazione. Prevista l’organizzazione di corsi di formazione per i giornalisti sui temi sanitari

Fornire ai cittadini un’informazione corretta e scientificamente validata dando ai giornalisti attraverso corsi di formazione gratuiti, conoscenze in ambito sanitario provenienti da fonte istituzionale, autorevole e indipendente. Contrastando il fenomeno della disinformazione e delle fake news. Questo è l’obiettivo di un protocollo di intesa firmato il 18 dicembre a Roma dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e dal segretario generale della Federazione Nazionale della Stampa italiana, Raffaele Lorusso.

“Con questo memorandum ci siamo ‘vaccinati’ contro le fake news e il ministero della Salute offre la propria competenza con gli esperti e il know how per aiutare alla formazione giornalisti. Con corsi di formazione rispetto alla cultura scientifica alle modalità terapeutiche che è l’informazione scientifica del nostro Paese”, ha spiegato Lorenzin. “Stiamo cercando di dare una riposta ad una tematica che è dei nostri tempi è una problematica antica che ha preso una strada moderna e si è moltiplicata. Ora le chiamiamo fake news prima parlavamo di falsi miti della salute. Dopo Stamina ci siamo resi conto che avevamo bisogno di un ingaggio diverso per trattare i temi della salute e della ricerca da parte dei mass media. Con questo protocollo di intesa che firmiamo oggi facciamo un grandissimo passo in avanti”.

 

“Formare i giornalisti è fondamentale per avere un’opinione pubblica correttamente informata su quelli che sono i temi della medicina e dell’informazione scientifica e diventa un antidoto fortissimo contro i troppi ciarlatani che puntano a mettere in discussione, se non cancellare, quelle che sono state conquiste e scoperte che hanno rivoluzionato il mondo scientifico e migliorato la vita dei cittadini”, ha aggiunto Lorusso.

I corsi di formazione, specifica il sito Fnsi, saranno rivolti a tutti i giornalisti italiani e completamente gratuiti. Con l’inizio del nuovo anno, federazione della stampa e ministero daranno il via alla fase operativa del protocollo, stilando un primo calendario di eventi.

– Leggi o scarica il memorandum, disponibile sul sito Fnsi (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Calcio in diretta social: la Lega Pro sperimenta una partita di Coppa Italia in diretta Facebook e Twitter

Juventus Tv, rinasce sul web con un canale on-demand

Rai, Laganà: ricerca di intesa politica delegittima l’azienda e blocca il cambiamento