New media

19 dicembre 2017 | 18:18

A ottobre più di 33 milioni gli italiani connessi, il 67% navigando da mobile. I dati Audiweb: search, portali generalisti e di servizi online i siti più visti (INFOGRAFICHE)

Nel mese di ottobre 2017 sono 33,1 milioni gli utenti unici online, il 60,3% degli italiani dai 2 anni in su, collegati complessivamente per 57 ore e 11 minuti in media per persona, pari a circa 2 giorni e 9 ore. In questo mese di rilevazione hanno navigato da mobile (smartphone e/o tablet) 29,5 milioni di italiani (il 67,2% della popolazione di 18-74 anni) e 26 milioni anche o solo da computer (il 47,4% della popolazione di 2+ anni). Lo segnalano i dati Audiweb, pubblicati il 19 dicembre (.pdf).

La total digital audience nel giorno medio ha raggiunto 24,9 milioni di utenti unici, il 45,4% degli italiani di 2+anni che si sono collegati almeno una volta nel giorno medio da mobile (smartphone e/o tablet) e/o da PC, registrando una permanenza online di 2 ore e 14 minuti in media per persona.

(elaborazione Audiweb)

Nel mese di ottobre erano online nel giorno il 45,1% degli uomini (12,3 milioni) e il 45,7% delle donne (12,6 milioni). Dal dettaglio sulle fasce d’età, risultano online nel giorno medio il 63,1% dei 18-24enni (2,6 milioni), il 65,3% del 25-34enni (4,5 milioni), il 63,7% del 35-54enni (11,6 milioni) e il 38,6% dei 55-74enni (5,6 milioni).

Per quanto riguarda la provenienza geografica degli utenti online, nel giorno medio risultavano online il 48% degli italiani dell’area Nord Ovest (6,8 milioni), il 47,8% dell’area Nord Est (4,3 milioni), il 44,8% del Centro (4,3 milioni) e il 42,8% dell’area Sud e Isole (9,3 milioni).

(elaborazione Audiweb)

Nel giorno medio le donne hanno navigato per circa 2 ore e 27 minuti, 16 minuti in più rispetto agli uomini, così come i giovani dai 18 ai 34 anni, mentre il tempo online tende ad essere leggermente inferiore per i 35-54enni e di poco meno di 2 ore (un’ora e 56 minuti) per i 55-74enni. Inoltre, dai dati sul tempo speso online attraverso i device rilevati, risulta che ad ottobre il 78,5% del tempo complessivo dedicato alla navigazione è stato generato dalla fruizione da mobile.

(elaborazione Audiweb)

Per quanto riguarda i dati di consumo dei contenuti disponibili online, ad ottobre la sottocategoria dedicata ai servizi e applicazioni dedicati alla ricerca di contenuti online (Search) raggiunge il 92,6% degli utenti online nel mese, mentre raggiungono almeno l’81% dell’audience online mensile le sottocategorie dei portali generalisti (general interest portals & communities con l’85,6% degli utenti), dei servizi e strumenti online (l’85,1% degli utenti per la categoria “Internet Tools / Web Services”), ai Social Network (Member Communities con l’84,6% degli utenti) e di contenuti video (“Video/Movies” con l’81,1% degli utenti).
Continuano a catturare l’interesse degli utenti la sotto-categorie dedicata ai servizi di messaggistica da mobile (sotto-categoria “Cellular/Paging”, con il 75,8% degli utenti online nel mese), i siti dedicati alla gestione delle email (74,5% degli utenti) e i siti di ecommerce (“Mass merchandiser”, con il 72,2% degli utenti).

(elaborazione Audiweb)

Leggi o scarica il comunicato stampa (.pdf)
Leggi o scarica le tabelle riassuntive (.xls)

LEGENDA
Total digital audience: l’insieme di utenti unici che hanno effettuato almeno un accesso a internet tramite i device rilevati – pc e/o device mobili (smartphone e/o tablet) – nel periodo di analisi. La rilevazione della fruizione di internet tramite PC è riferita agli italiani dai 2 anni in su; la fruizione di internet tramite device mobili (smartphone e tablet) è riferita agli italiani tra i 18 ed i 74 anni.
Utenti attivi nel giorno medio (Reach Daily) = fruitori per almeno un secondo del mezzo nel giorno medio del periodo selezionato. Utenti attivi nel mese (Reach) = fruitori per almeno un secondo del mezzo nell’intero periodo di durata della rilevazione.
Si prega di citare nella diffusione dei dati Audiweb elementi tecnici quali: la fonte, il nome del report, l’universo di riferimento e le date di rilevazione.