Analisi ascolti tv 19 dicembre: Vanessa Incontrada è una sicurezza per l’Andreatta. Coppa Italia moscia, ma fa meglio del film di Canale 5 e delle Iene. Floris allunga sulla Berlinguer. Gruber stacca Insinna e Belpietro

Non è prevista una seconda stagione per ‘Scomparsa’, la fiction di Rai1 che ieri si è conclusa tra colpi di scena a ripetizione raccogliendo il risultato notevole di 6,8 milioni di spettatori e 28,7% di share. Lo ha detto il capo della fiction di Viale Mazzini, Eleonora Andreatta detta Tinny, che però sicuramente avrà annotato come la presenza di Vanessa Incontrada nel cast (in abbinata a Giuseppe Zeno in questo caso) abbia ancora una volta favorito il successo di un titolo di produzione.

La storia ambientata a San Benedetto del Tronto si è chiusa toccando nelle sequenze finali il 35% di share e lasciando a distanza siderale tutta la concorrenza. Sul secondo gradino del podio è salita Rai2 con una partita di Coppa Italia un po’ sotto le attese (Napoli-Udinese su Rai2 a 2,7 milioni ed il 10,7%), mentre nella sfida per il terzo posto hanno corso affiancate Canale 5 (con il film francese ‘Quasi amici’ che all’ennesimo passaggio ha ottenuto 2,135 milioni di spettatori e il 10,12%) ed una puntata de ‘Le Iene’ su Italia 1 meno convincente del solito (in calo a quota 1,942 milioni e 10,36%). Ma era tutta la programmazione di Cologno ad essere in stile ‘strenne’, con il film vintage di Rete 4, ‘Mia moglie è una strega’, che ha raccolto soltanto 896mila spettatori ed il 3,62% di share.

Nella foto Vanessa Incontrada; a destra, dall’alto un momento di ‘Quasi amici’; ‘Le Iene’ e del match ‘Napoli-Udinese’

Nel confronto tra Giovanni Floris e Bianca Berlinguer è stata ancora una volta chiara la vittoria del primo, tornato a livelli ‘gilettiani’ di risultati: su La7 ‘DiMartedì’ ha aperto con Alessandro Di Battista, ha proposto un’ampia razione di Gene Gnocchi e poi puntato molto su Pierluigi Bersani e, nell’imminenza degli stravizi natalizi, sono tornati i consigli del professor Marcello Ticca, con un bilancio di 1,342 milioni di spettatori e il 6,05%, rimanendo praticamente sempre in testa; su Rai3 #Cartabianca ha aperto con Flavio Insinna, poi mentre dall’altro lato c’era Di Battista ha proposto Emma Bonino, quindi ha schierato Renzo Arbore contro Bersani e, infine, Pierferdinando Casini e Letizia Giorgianni vs Ticca e quindi, nella fase finale, ha fatto scendere in campo il ‘proprio’ professore, Roberto Burioni; il risultato, quasi identico a quello di sette giorni prima, è stato di 856mila spettatori ed il 3,9%.

Sopra ‘diMartedì’; sotto ‘#cartabianca’

In seconda serata, dopo le 24.00, hanno comandato ‘Le Iene’, davanti a ‘Porta a Porta’, ‘Linea Notte’ e ‘Già mercoledì’.

In access c’è stata un’altra vittoria di Lilli Gruber su Maurizio Belpeitro: su La7 ‘Otto e mezzo’, con Gianrico Carofiglio, Mario Monti e Fiorenza Sarzanini tra gli ospiti, ha avuto 1,615 milioni di spettatori e 6,31%; su Rete 4 ‘Dalla vostra parte’ ne ha conseguiti 1,072 milioni con il 4,23%. Da registrare, nella stessa fascia il progresso di Flavio Insinna su Rai3 (‘La strada senza tasse’ a 1,3 milioni e 5,5%).

Sopra ‘Otto e mezzo’; sotto, a sinistra ‘Dalla vostra parte’, a destra ‘La strada senza tasse’

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Giornalisti, il ministro della Giustizia Bonafede: gli attacchi di Di Maio? Un dovere denunciare certa stampa

Abodi (Credito Sportivo): pronti 2 miliardi da investire sulle infrastrutture sportive. Sarebbe folle non ottimizzarli

Domani sui giornali una pagina con l’articolo 21 della Costituzione. Editori e giornalisti uniti per informazione libera e pluralista