“La stampa è guardiana della democrazia e la sua libertà oggi è nuovamente minacciata”, dice Steven Spielberg alla presentazione milanese di ‘The Post’

“La stampa è guardiana della democrazia, questo mi hanno insegnato. Ora la libertà di stampa è nuovamente minacciata”. Così Steven Spielberg ha spiegato, durante la conferenza stampa da Milano, perché è importante guardare oggi il suo ultimo film, ‘The Post’, in sala dal 1° febbraio.

Steven Spielberg

Steven Spielberg (foto Gage Skidmore)

Il regista si è detto felice di aver diretto Tom Hanks e Meryl Streep e di aver amato moltissimo il personaggio intrpretato da quet’ultima. “Il nucleo del mio film – ha detto Steven Spielberg – riguarda proprio questa figura di donna che si è trovata ai vertici della sua professione e che ha avuto difficoltà a farsi valere in un mondo e in una società dominate dagli uomini”. (Agi)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Gruppo 24 Ore: Paolo Fietta nominato chief financial officer

Khashoggi, Arabia Saudita concede l’ingresso nel Consolato alla polizia turca

Mentana, a novembre prime venti assunzioni per il suo giornale online. “Sistema bloccato da politica ed egoismo”