Il primo incontro pubblico di List dedicato alle strategie comunicative dei candidati in corsa per le prossime elezioni. Sechi: non abbiamo voluto politici, si perdono in troppe chiacchiere

Battesimo pubblico per List, lo spazio di informazione e analisi guidato da Mario Sechi e costruito in società con Maite Carpio Bulgari. Un parterre di clienti di tutto pregio – tra gli altri, Gianluca Comin, Giordano Bruno Guerri e Michele Magno – ha partecipato alla “lettura” dello scenario elettorale sotto la guida di Mario Sechi e Lorenzo Pregliasco, direttore e cofondatore di YouTrend e della startup di ricerche Quorum.

Ne è emersa un’analisi precisa ma non imbalsamata, capace di toccare elementi non sempre visibili dello scenario politico ma anche condita con notevoli dosi di humor. Si tratta del primo appuntamento romano, tenuto venerdì 19 nello spazio de l’Ostiense a Via del Porto Fluviale. Altri due, prima delle elezioni di marzo, seguiranno sempre nella capitale e forniranno dati e analisi ancora più precisi e spunti di riflessioni tutt’altro che banali.

“Non abbiamo invitato nessun politico”, dice Mario Sechi, “e di proposito. Abbiamo invece chiamato non solo i collaboratori di List ma anche rappresentanti del mondo delle lobby, della comunicazione e della finanza, gente che non si perde in chiacchiere”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Calcio in diretta social: la Lega Pro sperimenta una partita di Coppa Italia in diretta Facebook e Twitter

Juventus Tv, rinasce sul web con un canale on-demand

Rai, Laganà: ricerca di intesa politica delegittima l’azienda e blocca il cambiamento