Sandra Amar è il nuovo business director di Zenith Italy

Sandra Amar entra a far parte del board di Zenith Italy con il ruolo di Business Director. In Zenith Sandra porterà la sua pluriennale esperienza su clienti internazionali e si concentrerà sul consolidamento e sullo sviluppo del business dell’agenzia con un’attenzione alla valorizzazione e alla crescita professionale dei talenti.

Sandra Amar

Sandra Amar

“Ho avuto modo di lavorare con Sandra in passato, apprezzandone la professionalità e la tenacia” dichiara Luca Montani, ceo di Publicis Media Italy. “Sono felice che abbia accettato di far parte della squadra di Zenith” aggiunge Luca Cavalli “e sono sicuro che porterà un contributo significativo allo sviluppo dell’agenzia”

Laureata presso Institut Supérieur de Gestion di Parigi, major in Marketing, Sandra ha iniziato la sua carriera nel media lavorando in Havas e nel gruppo Publicis a Parigi, per poi concentrarsi sul mondo digital, con un’esperienza in Jupiter Media Metrix per il lancio dei servizi di misurazione dell’audience digitale in 12 paesi europei e, in un secondo momento, negli Stati Uniti. Successivamente Sandra ha maturato una lunga esperienza nel gruppo IPG Mediabrands, dove ha gestito l’intero portafoglio dei clienti dell’agenzia per poi ricoprire, nell’ultimo anno e mezzo, il ruolo di Managing Partner.

Sandra guiderà il team di lavoro iBeauty, dedicato al cliente L’Oréal e avrà la responsabilità di garantire che le strategie condivise siano correttamente interpretate e implementate.

Sandra Amar ha così commentato la sua nomina: “Sono felice di affrontare questa nuova sfida. Sin da subito sono stata attratta dal progetto iBeauty e dalla grande opportunità di lavorare per un gruppo come Publicis Media, in grado di offrire i migliori talenti e strumenti in tutte le aree della comunicazione. In iBeauty ho trovato un team multidisciplinare preparato, capace di creare valore per il cliente attraverso il coordinamento di tutte le attività paid, earned, e owned. Affrontare insieme le nuove sfide della comunicazione sarà sicuramente entusiasmante.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Juventus Tv, rinasce sul web con un canale on-demand

Rai, Laganà: ricerca di intesa politica delegittima l’azienda e blocca il cambiamento

La classifica dei media italiani più attivi sui social e dei post con più interazioni a luglio – INFOGRAFICHE