Google guarda alle notizie locali e testa un bollettino che si avvale degli utenti per segnalare notizie ed eventi sul territorio

Google guarda alle notizie locali e testa “Bulletin”, una piattaforma di informazione che si avvale di contributi degli utenti per la segnalazione di notizie ed eventi del posto. Il servizio, riporta l’Ansa, è stato lanciato in fase sperimentale in due città americane: Nashville, in Tennessee, e Oakland, in California.

Sundar Pichai

Sundar Pichai, ceo di Google (Foto: Olycom)

Il servizio, cui si accede tramite un’applicazione per smartphone, punta a dare visibilità a quelle notizie che hanno rilevanza per comunità molto ristette di utenti, come ad esempio la chiusura di una strada a causa di un episodio di maltempo.

Sono gli utenti a segnalare i fatti degni di nota, caricando post anche con foto e video. Non è noto quali forme di controllo adotterà Google per verificare i contenuti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Silvio Berlusconi, il mio successore? Aveva pensato a Cairo, ma mi ha detto…

Dolce&Gabbana: per esprimere unicità e identità utile solo la carta stampata. Niente web e influencer, è il momento di tornare ai giornali

Classifica Audiweb dell’informazione online a dicembre. Quasi tutti in calo salvo poche eccezioni – TABELLA