Partnership con Salesforce per Italiaonline sul turnaround dei sistemi informativi

L’internet company Italiaonline ha annunciato una partnership con Salesforce, piattaforma di Crm in cloud, per gestire il turnaround dei sistemi informativi e dei processi ereditati dalla fusione con la ex Seat Pagine Gialle. Il progetto, spiega una nota, prevede interventi su una serie di processi e sistemi informatici in origine nati per la gestione degli elenchi telefonici e negli anni adattati alla gestione dei nuovi prodotti digitali.

Tutti i processi commerciali, prosegue Italiaonline, saranno completamente digitalizzati e accessibili in cloud grazie a Salesforce, i cui sistemi di Crm sono utilizzati già da tempo da Italiaonline per la gestione dei clienti della concessionaria di pubblicità iOL Advertising. Il passaggio a Salesforce farà fare un salto di qualità sia alle attività di vendita che a quelle di delivery dei prodotti, con benefici attesi per i clienti Pmi.

Il progetto prevede la sostituzione di 120 applicazioni proprietarie e il ridisegno di tutti i processi commerciali “from order to delivery” con l’obiettivo di fornire un servizio ancor più eccellente. Gianluca Pancaccini, chief technology officer di Italiaonline, ha commentato: “Grazie a un partner come Salesforce e a un processo di sviluppo della soluzione secondo il paradigma “agile”, il turnaround sarà possibile in tempi rapidi e con la massima efficacia. Inoltre, stiamo valutando una collaborazione ulteriore con Salesforce per poter offrire analoghe soluzioni alle imprese nostre Clienti che necessitano di un cambiamento in chiave digitale dei loro processi aziendali”.

“Una delle maggiori sfide che le aziende si trovano ad affrontare, oggi, è quella di offrire ai propri Clienti il miglior servizio possibile che garantisca un’esperienza memorabile e altamente personalizzata, su tutti i canali e in tutti i suoi aspetti”, aggiunge Federico Della Casa, Country Leader di Salesforce Italia. “In questo senso, Salesforce supporterà la prima azienda digitale italiana nel necessario allineamento dei processi interni in un'ottica di trasformazione digitale a 360 gradi. Italiaonline potrà continuare a soddisfare le aspettative dei suoi Clienti con un servizio sempre più di qualità e sempre più coerente con la mission e l'immagine del brand, a tutti i livelli”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Su Tivùsat i tre canali generalisti di Mediaset

Radio Monte Carlo investe sull’online rinnovando grafica e contenuti

Nove apre una finestra quotidiana su PyeongChang 2018