Varato al Mise il Comitato media e minori. Giacomelli: compito delicato ma fondamentale

“Un augurio di buon lavoro alla presidente Donatella Pacelli e a tutti i componenti del Comitato media e minori. Li attende un compito delicato ma fondamentale per garantire una corretta fruizione dei contenuti ai minori, reso ancora più impegnativo dall`ampliamento dell`offerta televisiva multimediale”. Lo ha dichiarato il sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli, in occasione dell`insediamento del nuovo Comitato che è stato ricostituito dal Mise.

Il sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli

Il sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli

L`organismo, chiamato a far rispettare il Codice di autoregolamentazione su tv e minori firmato dalle reti nel 2002 e recepito nel Testo unico della radiotelevisione, è composto da quindici membri in rappresentanza delle istituzioni, delle emittenti televisive e degli utenti. La presidente Donatella Pacelli, docente di sociologia presso la Lumsa, è affiancata da Paolo Maria Ferri, Mihaela Gavrila, Iside Castagnola e Mario Cabasino in rappresentanza delle istituzioni; per le emittenti tv e le associazioni di emittenza sono stati nominati Marcello Ciannamea (Rai), Maria Eleonora Lucchin (Mediaset), Carlotta Ca` Zorzi (La7), Rosario Alfredo Donato (Confindustria Radio tv) e Alessia Caricato (Aeranti Corallo). Infine, per gli utenti e i telespettatori figurano Giovanni Biondi, Vincenzo Brogi, Remigio Del Grosso, Massimiliano Padula ed Emilia Visco.

L`organismo ha il compito di controllare i contenuti televisivi e di verificare eventuali violazioni del Codice di autoregolamentazione che, se accertate, saranno poi trasmesse all`Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom). (askanews)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editoria, Fnsi: governo colpisce piccole testate non grandi giornali. File: del Fondo beneficiano solo 5 giornali nazionali…

Rai, Tria: proroga a marzo 2019 per definire piano industriale ed editoriale. Conti in miglioramento

Riappare online (con un curioso sottotitolo) l’archivio storico de L’Unità. Mistero sull’autore dell’operazione