Cinque milioni di dollari per uno spot da 30 secondi al Super Bowl

Cinque milioni di dollari. E’ il costo per uno spot da 30 secondi mentre va in scena la 52ma edizione del Super Bowl. La finalissima del campionato di football americano, scrive l’Ansa, si giocherà il 4 febbraio a Minneapolis in Minnesota. In campo i Philadelphia Eagles e i New England Patriots. Quest’anno l’evento sarà trasmesso dalla Nbc che beneficerà degli introiti dalla pubblicità. L’anno scorso la Fox, che trasmise la partita, incassò 419 milioni di dollari in pubblicità. Secondo quanto riferisce Kantar Media, in dieci anni il costo di uno spot al Super Bowl è aumentato dell’87%, la cifra esclude i costi di produzione, spesso alti perché le aziende ingaggiano vip del mondo dello spettacolo come testimonial d’eccezione.

(foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Dati Ads: diffusione e vendita a ottobre di quotidiani e settimanali, a settembre dei mensili (TABELLE)

Mentana: lavoro e giovani sono temi su cui Open darà battaglia

Il 5G è realtà a Milano: Vodafone supera l’80% di copertura della popolazione e presenta i nuovi progetti alla città