Nasce Frankfurt-Milan Fellowship, collaborazione tra Aie e Frankfurter Buchemesse

Nasce Frankfurt-Milan Fellowship, collaborazione tra Aie (associazione italiana editori) e Frankfurter Buchmesse, organizzatrice dell’omonima fiera del settore librario tra le più importanti a livello mondiale. In particolare, nell’ambito di Tempo di Libri (fieramilanocity, 8-12 marzo 2018), il Frankfurt-Milan Fellowship porterà a Milano il 6 e 7 marzo una delegazione di operatori stranieri che ha partecipato lo scorso ottobre al programma di gemellaggio della Buchmesse.

Lanciato per celebrare il 50esimo anniversario della Frankfurter Buchmesse nel 1998, l’intento del programma è di presentare in un contesto esclusivo l’editoria italiana e di contribuire al consolidamento del carattere internazionale di Tempo di Libri, anche grazie all’ottimo risultato della prima edizione del Milan International Rights Center (Mirc) nel 2017.
«L’internazionalità è un asse fondamentale per Tempo di Libri», ha sottolineato Ricardo Franco Levi, presidente Aie e poi prosegue «La collaborazione con Buchmesse rende il progetto particolarmente prestigioso e rappresenta un’occasione straordinaria per l’internazionalizzazione del nostro settore».

Ricardo Franco Levi

I partecipanti al Frankfurt  Fellowship Fellowship Program visitano case editrici e librai, imparano a conoscere i mercati internazionali del libro, partecipano a eventi e cene.
Giovani editor e rights manager provenienti  da Intermedio Editores (Colombia), Belleville editions/ Hugo & Cie (Francia), Marsilio (Italia), Iwanami Shoten Publishers (Giappone), Harper Collins Holland (Paesi Bassi), Granta & Portobello Books (Regno Unito), Rosman (Russia), New Direction (Stati Uniti), conosceranno più da vicino il mercato editoriale italiano per instaurare e consolidare rapporti con l’Italia attraverso presentazioni del settore, visite a case editrici e librerie e attraverso la partecipazione al Mirc dall’8 al 10 marzo. Il progetto è reso possibile grazie al contributo di Aldus, il network europeo delle Fiere del Libro coordinato da Aie e, supportato dal programma Europa Creativa della Commissione Europea; Frankfurter Buchmesse ne è partner. Ha contribuito anche Ice, agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, e Fondazione Fiera Milano.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mediaset torna all’utile, cresce adv (+38,3%) e audience tv. Buone previsioni con Mondiali Russia

Mibact, firmato il decreto attuativo del tax credit per le librerie

Mondadori: Mauri, aspettiamo offerta Reworld per i periodici francesi