In Vaticano l’iniziativa #OrdinaryHeroes. Protagonista una maglietta con Papa Francesco supereroe

“Sono i piccoli gesti a fare gli eroi”. Parola di mons. Dario Viganò, prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede che insieme a mons. Angelo Becciu, Sostituto della Segreteria di Stato Vaticana e responsabile dell’Obolo di San Pietro, ha presentato questa mattina il progetto benefico #OrdinaryHeroes. L’iniziativa prevede una sorta di staffetta la cui protagonista è una t-shirt su cui appare il disegno dell’artista Mauro Pallotta – in arte MauPal – raffigurante papa Francesco come un supereroe.
“Quando nel 2014 ho dipinto questa immagine su un muro di Borgo Pio (rapidamente cancellata da solerti quanto sciocchi censori, n.d.r.) pensavo a Papa Francesco la cui straordinarietà sta proprio nel suo essere umano e mai e poi mai mi sarei immaginato che quell’immagine corresse così tanto fino a diventare un segno di un’iniziativa così importante”.

Nonsignor Viganò e Monsignor Becciu

Il primo a firmare la maglietta è stato Francesco Totti che a sua volta ha passato la staffetta a Diego Maradona. Monsignor Becciu ha poi anticipato che già numerosi personaggi – tra cui Alex Del Piero e Marc Márquez – si sono detti disponibili a firmare la t-shirt che alla fine dell’estate verrà messa all’asta e il cui ricavato verrà appunto destinato alle casse dell’Obolo di San Pietro, istituzione centenaria che si occupa di opere di carità.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editoria, Fnsi: governo colpisce piccole testate non grandi giornali. File: del Fondo beneficiano solo 5 giornali nazionali…

Rai, Tria: proroga a marzo 2019 per definire piano industriale ed editoriale. Conti in miglioramento

Riappare online (con un curioso sottotitolo) l’archivio storico de L’Unità. Mistero sull’autore dell’operazione