Papa Francesco: proteggete i ragazzi dai pericoli del web

“Non bisogna sottovalutare i rischi insiti in alcuni spazi virtuali: attraverso la rete, tanti giovani vengono adescati e trascinati in una schiavitù dalla quale poi diventa oltre le proprie capacità liberarsi. In questo ambito gli adulti, genitori ed educatori, anche i fratelli e cugini un po’ più grandi, sono chiamati al compito di sorvegliare e proteggere i ragazzi”. E’ quanto avverte Papa Francesco, durante un’udienza in Vaticano, rispondendo alla domanda di una studentessa liceale.

Papa Francesco

“I social network rappresentano, soprattutto per i ragazzi, un’opportunità di incontro che può apparire sconfinata: internet può offrire maggiori possibilità di incontro e di solidarietà tra tutti e questa è una cosa buona, è un dono di Dio. Tuttavia – avverte il Santo Padre – per ogni strumento che ci viene offerto, è fondamentale la scelta che l’uomo decide di farne. L’ambiente comunicativo può aiutarci a crescere o, al contrario, a disorientarci”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Tim, domani in Agcom analisi preliminare su separazione rete

Elena Mirò lancia con Privalia il suo digital temporary shop

Reteconomy acquisisce Bike Channel, canale Sky dedicato al ciclismo