L’ex direttore di Bbc News: disinformazione problema più grave delle fake news

“Le fake news sono un problema specifico” mentre quello “più grande e significativo è la disinformazione”. A sostenerlo è l’ex direttore di Bbc News James Harding in un’intervista a El País in cui spiega di aver lasciato il servizio di informazione della tv pubblica del Regno Unito per dedicarsi alle notizie “lente”, quel tipo di giornalismo che “alla Bbc non si può e probabilmente non si dovrebbe nemmeno fare”.

Secondo Harding – che è stato sostituito da Francesca Unsworth alla guida di Bbc News – “stiamo sottovalutando il problema dei bot”, abbreviazione di robot, software in grado di raccogliere ed elaborare informazioni sulla navigazione e le ricerche dell’utente per restituire rispsote che influiscono sull’esperienza di navigazione online. “Credo che l’enorme incremento dei bot, la diffusione di informazioni errate su scala industriale, sia un problema enorme”.

Interpellato sulle polemiche per il divario salariale tra uomini e donne alla Bbc, Harding risponde: “credo che il problema sia più ampio, non solamente circoscritto al divario dei compensi tra uomini e donne”. E aggiunge: “la Bbc si è prefissa l’obiettivo di eliminare il divario salariale tra uomini e donne e di essere il primo mezzo di comunicazione a farlo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Diritti tv: non passa il voto contro Mediapro. Tutto rinviato a lunedì

Tim, domani in Agcom analisi preliminare su separazione rete

Elena Mirò lancia con Privalia il suo digital temporary shop