Jennifer Salke alla guida degli Amazon Studios

Paola Cavaglià – È stata scelta Jennifer Salke, ex presidente di Nbc Entertainment, per la poltrona di capo della programmazione degli Amazon Studios. Il posto era rimasto vacante da ottobre, quando il suo predecessore Roy Price era stato allontanato dai vertici aziendali in seguito alle accuse di molestie avanzate da Isa Hackett, produttrice delle serie di punta del servizio streaming di Amazon The Man in the High Castle e Philip K.

Jennifer Salke

Nel suo nuovo ruolo Salke avrà la supervisione di tutta la produzione televisiva e cinematografica di Amazon e riporterà a Jeff Blackburn, senior vice president of business development and digital entertainment del gruppo.

Salke, in qualità di president di Nbc Entertaiment dal 2011, era responsabile dello sviluppo di tutti i programmi e dei casting per Nbc e Universal Television. Precedentemente la manager era stata (dal 2006) executive vice president of creative affairs alla Twentieth Century Fox Television.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editoria, Fnsi: governo colpisce piccole testate non grandi giornali. File: del Fondo beneficiano solo 5 giornali nazionali…

Rai, Tria: proroga a marzo 2019 per definire piano industriale ed editoriale. Conti in miglioramento

Riappare online (con un curioso sottotitolo) l’archivio storico de L’Unità. Mistero sull’autore dell’operazione