Il 70% degli italiani ha paura delle fake news

Il 70% degli italiani ritiene che le fake news possano essere usate come un’arma. E’ questo uno dei dati che emerge dalla diciottesima edizione del Trust Barometer 2018, l’indagine realizzata dall’agenzia di comunicazione Edelman in 28 paesi del mondo sul tema della fiducia.

(elaborazione Edelman)

Analizzando i numeri relativi al nostro paese, il report evidenzia come i timori generati dalle cosiddette bufale si riflettono inevitabilemnte sulla fiducia verso il giornalismo tradizionale che è di 14 punti percentuali superiore rispetto al dato relativo ai motori di ricerca e ai social media (67 contro 53). Nell’ultimo anno il giornalismo tradizionale ha guadagnato in Italia 2 punti mentre social e motori di ricerca ne hanno persi 5.

(elaborazione Edelman)

Gli italiani si sentono comunque disorientati rispetto alle notizie, con il 67% del campione che non sa come distinguere il corretto giornalismo dai rumors e dalle notizie false, un dato superiore di 4 punti rispetto a quello globale, mentre il 65% afferma che sta diventando difficile capire se una notizia provenga da un media autorevole, un dato superiore di ben 6 punti rispetto alla media globale.

(elaborazione Edelman)

Nonostante perdano terreno le organizzazioni media (-3 punti), i giornalisti – pur restando fanalino di coda tra gli opinion leader – hanno ripreso quote di credibilità agli occhi degli intervistati, guadagnando 6 punti rispetto al 2017.

(elaborazione Edelman)

A questo link la ricerca completa

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Cresce il numero di chi crede che Facebook sia negativo per la società. In Australia, Uk e Usa i più critici

Un americano su 2 giudica Facebook la tech company meno affidabile

I media italiani più attivi sui social e dei post con più interazioni a marzo (INFOGRAFICHE by Storyclash)