Triplica il numero di anziani esenti dal pagamento del canone Rai

“Firmato dai nostri ministri dell’Economia e dello Sviluppo economico un decreto che è importante, pur essendo una cosa limitata, perché aumenta la fascia di reddito per le persone over 75 esentate dal pagamento del canone della Rai. Il che vuol dire che i nuclei familiari over 75 – molto spesso si tratta di persone sole – che saranno esentati diventeranno 350 mila dai 115mila di oggi”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenendo all’Agenzia del Demanio.

Paolo Gentiloni (foto Olycom)

“Rai prende positivamente atto del provvedimento del Governo che estende l’esenzione dal pagamento del canone agli over 75 con reddito inferiore a 8mila euro l’anno”, è intervenuto il servizio pubblico con una nota ufficiale. “La disposizione, volta a promuovere l’inclusione sociale, è in linea con analoghe misure già in atto per i principali broadcaster pubblici europei ed è in completa sintonia con i principi di uguaglianza sostanziale e di libero accesso all’informazione sanciti dalla Costituzione e propri della mission Rai. Il sostegno alle fasce più deboli della popolazione rappresenta un valore imprescindibile per il servizio pubblico radiotelevisivo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Gruppo 24 Ore: Paolo Fietta nominato chief financial officer

Khashoggi, Arabia Saudita concede l’ingresso nel Consolato alla polizia turca

Mentana, a novembre prime venti assunzioni per il suo giornale online. “Sistema bloccato da politica ed egoismo”