‎Federico de Nardis ceo dell’area Sub-Saharan Africa di GroupM

Federico de Nardis da pochi giorni si e’ trasferito a Johannesburg in Sud Africa con la responsabilità di ceo di tutta l’area Sub-Saharan Africa di GroupM, un nuovo ruolo all’interno della media holding globale.

Federico de Nardis, al centro della foto insieme, da sinistra, a Massimo De Cesare, ex Maxus oggi Wavemaker, Raimondo Zanaboni, Rcs Pubblicita’, e Massimo Costa, Wpp. (foto Primaonline)

Federico de Nardis, al centro della foto insieme, da sinistra, a Massimo De Cesare, ex Maxus oggi Wavemaker, Raimondo Zanaboni, Rcs Pubblicita’, e Massimo Costa, Wpp. (foto Primaonline)

De Nardis che fino alla nascita di Wavemaker (nata dalla fusione di Mec e Maxus) era ceo di Maxus Emea, ‎dove ha lavorato per sette anni, dovra’ occuparsi dello sviluppo di 24 paesi africani con grandi potenzialita’, ma finora poco coordinati tra di loro.
Finora GroupM ha avuto una solida presenza in Sud Africa con una struttura forte di 480 persone sotto la guida di Michelle Meyjes che dopo otto anni ha deciso di lasciare l’incarico.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Tim, assemblea conferma Genish ad. Il manager: dobbiamo evolverci rapidamente

Mibact, firmato il decreto attuativo del tax credit per le librerie

Garante Privacy a Fb: meriti fiducia dagli utenti rafforzando protezione dati