Moscetti: più interazione per spingere i ricavi del Gruppo 24 Ore

“Il 2017 come sappiamo è stato un anno non facile, ma che abbiamo attraversato in modo positivo: sono ottimista”. A dirlo l’amministratore delegato del gruppo 24 Ore e presidente di 24 Ore cultura, Franco Moscetti, risponde alle domande sui conti del gruppo per l’intero anno scorso, che verranno approvati il 20 marzo prossimo.

“Siamo soddisfatti del lavoro fatto, anche se evidentemente siamo legati all’andamento del mercato, che per i quotidiani non è stato soddisfacente”, ha precisato il manager a margine della presentazione della mostra ‘Durer e il Rinascimento’ prodotta dal Comune di Milano e dal gruppo 24 Ore.

Franco Moscetti

“Oltre che sulla continua attenzione ai costi, per il 2018 puntiamo soprattutto allo sviluppo dei ricavi, con una più forte interazione tra le diverse ‘business unit’ del gruppo”, ha aggiunto, specificando che un’attenzione particolare sarà dedicata ai progetti digitali, “dove non intendiamo semplicemente replicare il giornale su Internet”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mondadori: periodici Francia a Reworld Media. Negoziata opzione put da 70 milioni

Una borsa di studio per giovani giornalisti e un programma di Oliviero Toscani. Radio Capital presenta le novità in arrivo

A Milano nasce Ibm Studios, casa dell’innovazione tecnologica: investimento da 40 milioni di euro in 9 anni