Montalbano fa la terza prestazione di sempre e traina Fazio, Il Segreto tiene, si salva Italia1

Lo ha detto anche Andrea Camilleri in apertura (‘Camilleri racconta Montalbano’ a 9,272 milioni di spettatori ed il 32,46% di share, in access). Quella di ieri era una storia diversa. C’erano dei casi di omicidio da risolvere a Vigata, ma quella del commissario interpretato da Luca Zingaretti, per venire a capo dei misteri insoluti, è stata anche un’indagine sui sentimenti e sul lato più oscuro delle persone. ‘Amore’, era questo il titolo del capitolo inedito andato in onda su Rai1, ha ottenuto ben 10,815 milioni di spettatori e il 42,8% di share. In avvio di racconto, nella fase in cui Salvo Montalbano sognava il suo matrimonio ‘interrotto’ con Livia Burlando, gli ascolti hanno superato quota 12 milioni. E nel finale, intorno alle 23.30, quasi metà della platea tv era concentrata su rai1 per capire come fosse morta Michela, protagonista della storia chiave. Numeri imponenti, che però non costituiscono il record della fiction firmata Palomar. Lo scorso lunedì, infatti, ‘La giostra degli scambi’, aveva ottenuto il primato con 11,385 milioni di spettatori con il 45,05% di share. E l’anno scorso ‘Come voleva la prassi’, aveva conseguito 11,268 milioni di spettatori con il 44,1% di share. ‘Amore’, in realtà, ha fatto meno spettatori, ma più share di un capitolo del 2016, ‘Una faccenda delicata’, cui erano arrisi 10,862 milioni di spettatori e il 39,06%. In confronto al lunedì precedente c’è da registrare come sia stata estremamente debole il resto della programmazione Rai: su Rai2 le conferenze stampa preelettorali di tre partiti outsider hanno riscosso solo 356mila spettatori e l’1,3% (10 Volte Meglio a 400mila spettatori e 1,4%, Partito valore umano a 280mila spettatori e 1% e Casapound 389mila spettatori e 1,55%); mentre su Rai3 il film ‘Il 13° Guerriero’ con Antonio Banderas protagonista si è fermato 769mila spettatori e il 2,82%.

Hanno fatto leggermente meglio della settimana scorsa, invece, le tre proposte di Mediaset. Su Canale 5 ‘Il Segreto’ ha avuto 2,574 milioni di spettatori e il 10,32%. Su Italia1 l’action ‘Safe’, con Jason Statham protagonista, ha portato a casa un bilancio ancora migliore, a livello della media di rete (1,7 milioni e 7,4%). Su Rete4, invece, ‘Poliziotto superpiù’, titolo vintage con Terence Hill, ha trovato 900mila fedeli (3,62%). Pura ed estrema difesa ha fatto La7 (‘Speciale Atlantide- John e Jackie i Kennedy segreti’, a 520mila spettatori e 2,12% di share), che ancora una volta ha affidato a Lilli Gruber il compito di tenere alto l’onore della rete.

In access su La7 ‘Otto e mezzo’ ha ottenuto ben 1,731 milioni di spettatori e il 6,27% ospitando Riccardo Illy con Antonio Padellaro e Alessandro Sallusti, mentre su Rete 4 ‘Dalla vostra parte verso il voto’ con Matteo Richetti e Silvio Berlusconi ospiti di Maurizio Belpietro, si è fermato a 898mila spettatori e con il 3,38% con la prima parte e poi ha avuto 1 milione di spettatori e il 3,56% nella seconda.

In seconda serata, grazie al traino di ‘Montalbano’, ha dominato Fabio Fazio, che con ‘Che fuori tempo che fa’ ha conseguito 2,287 milioni e 22,89% di share con la solita copertina brillante di Maurizio Crozza ed un articolato e inusuale mix di ospiti (Max Pezzali, Red Canzian, il mago Silvan, Cristiano Malgioglio, Massimo Ghini, Antonella Elia, Simone e Ivan Origone).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Stravince la Incontrada e soffre Mediaset. Boom Gruber, bene Formigli, cresce X Factor

Italia calante, Brizzi si difende, Sciarelli regola le Iene che poi battono Vespa. Gruber oscura Un Posto al Sole

Ventura vince su Proietti. Floris supera Amadeus e stacca Berlinguer. Gruber fa l’8 e mezzo