Vincono i partiti anti-establishment e contro l’Ue. Il verdetto dell’urna visto dai media internazionali

Ecco come hanno commentato il verdetto dell’urna in Italia i siti di alcune delle più autorevoli testate internazionali. L’Economist sottolinea il notevole risultato dei partiti “anti-Unione europea”. Mentre il Financial Times il successo di Cinque Stelle e Lega Nord che “guadagnano forza”.

Di forte crescita “dell’estrema destra e del populismo” in Italia parla il New York Times (con foto di Salvini). Secondo il Guardian, il parlamento italiano ora è “sospeso”. “Nessuna maggioranza, populisti in testa”, osserva Le Monde e anche El País titola sulla forza del Movimento 5 Stelle che “segna” l’esito dell’urna. La Frankfurter Allgemeine Zeitung cita il “trionfo” dei cinque stelle con le parole di Di Battista.

Tra le tv, di successo dei “partiti anti-immigrati e anti-establishment” parla la Cnn e secondo la Bbc, la vittoria dei populisti porta l’Italia ad un “punto morto”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Milan: Paolo Scaroni nominato presidente. Sarà anche amministratore delegato ad interim

Rai, lunedì la ratifica del nuovo Cda. A seguire ad e presidente designati dal Consiglio dei ministri

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram