Disney sceglie James Pitaro per la presidenza di Espn

Walt Disney ha nominato James Pitaro presidente dell’emittente televisiva Espn, mettendo la parola fine a una ricerca durata circa tre mesi, dopo che l’ex top manager John Skipper aveva improvvisamente rassegnato le dimissioni nel mese di dicembre a causa di problemi legati all’abuso di stupefacenti.

La nomina di Pitaro, alla guida della divisione consumer products e del comparto digitale di Disney dal 2016, sarà effettiva fin da subito e il top manager riporterà direttamente al ceo Robert Iger.

James Pitaro

Pitaro prenderà in mano le redini di Espn in un momento difficile per la società. Il suo compito principale sarà quello di gestire il nuovo servizio streaming di Espn+, che verrà lanciato a inizio aprile e che permetterà alla società di affrontare le sfide sistemiche che stanno investendo il settore tradizionale della pay-TV.

Pitaro si è unito a Disney nel 2010 e ha inizialmente gestito il servizio Interactive nel ruolo di co-presidente, per poi essere nominato presidente della divisione nel 2013. Nel 2015, infine, è diventato
co-presidente del business consumer products, per poi diventare presidente dell’intera divisione l’anno successivo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Formiche, Roberto Arditti nel Cda e direttore editoriale. Cresce l’ebitda di Base Per Altezza

Carlo Morfini nuovo dg della Triennale. Scelti i quattro curatori di settore

Facebook, nel 2017 raddoppiata la spesa per lobbying in Ue. Da 1,2 a 2,5 milioni di euro