Barack Obama in trattative con Netflix per un suo show originale

Barack Obama potrebbe diventare la prossima stella di Netflix. L’indiscrezione arriva direttamente dal New York Times, secondo il quale l’ex presidente americano sarebbe in trattative avanzate con il gigante dello streming online per degli show dal contenuto esclusivo.
Nessuna informazione precisa sul format della trasmissione così come non è ancora poco chiaro il ruolo che Obama – di recente apparso nel nuovo show di Letterman sempre targato Netflix – potrebbe avere, se dietro le telecamere, da producer, o davanti all’obiettivo, come moderatore di dibattiti.

Barack e Michelle Obama (EPA/SHAWN THEW)

Lo show non sarebbe un modo per rispondere alle posizioni di Trump, ha evidenziato il Times, quanto piuttosto uno spazio per raccontare storie incoraggianti ed edificanti, sul meglio dell’America, e discutere temi che sono stati al centro della presidenza di Obama, come la sanità, l’immigrazione o il lima.
Anche la moglie Michelle potrebbe trovare spazio, affrontando questioni di cui già si è occupata nel ruolo di First Lady, come la nutrizione.

Secondo Eric Schultz, consigliere senior di Obama, la coppia ha “sempre creduto della capacità ispirativa della narrazione”, aggiungendo che entrambi “continuano a esplorare nuovi modi per aiutare gli altri a raccontare e condividere le loro storie”.

Per il momento nessun commento anche da Netflix. In ogni caso, aver l’ex presidente in scuderia sarebbe un successo importantissimo, capace di spingere il numero di abbonati, in tutto in mondo, non solo in America.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Juventus Tv, rinasce sul web con un canale on-demand

Rai, Laganà: ricerca di intesa politica delegittima l’azienda e blocca il cambiamento

La classifica dei media italiani più attivi sui social e dei post con più interazioni a luglio – INFOGRAFICHE