Salvini accolto da applausi a Strasburgo polemizza con i giornalisti: andatevene

Polemica tra il leader della Lega Matteo Salvini e alcuni giornalisti stamani in sala stampa al Parlamento Europeo di Strasburgo.

 

 

Motivo del contendere gli applausi dei sostenitori del Carroccio prima dell’intervento di Salvini nel corso di una conferenza stampa convocata con altri esponenti di gruppi politici alleati della Lega. Una cronista ha fatto notare a Salvini che non sono opportuni gli applausi nel corso di una conferenza stampa, e l’eurodeputato ha risposto piccato: “Se a qualcuno danno fastidio gli applausi puo’ andarsene: hanno parlato gli italiani e questo da’ fastidio, a sinistra c’e’ molta gente nervosa. Ben vengano gli applausi in una silente Strasburgo, ora finalmente c’e’ un po’ di felicita’, i giornali scrivano quello che vogliono, possono partecipare o non partecipare, non mi interessa”. Poi prima di cominciare il suo intervento si e’ rivolto cosi’ ai colleghi politici degli altri paesi: “Pensate, amici stranieri, in che condizioni abbiamo vinto…”. (ITALPRESS)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Video correlati

Gol, lacrime, campioni e perfetti sconosciuti. Dieci cose che rendono unici i Mondiali

Mondiali di Russia – Fifa World Cup 2018. Il video ufficiale

B2Net: grande festa a Milano per la media company Netaddiction