Snam, nuova brand identity per un futuro di sfide nei mercati globali dell’energia

“Energia per ispirare il mondo” è il messaggio che, insieme a un nuovo logo e a nuovi valori, accompagneranno dopo 75 anni di attività il riposizionamento strategico di Snam in vista delle future sfide per realizzare nuove infrastrutture, garantire forniture energetiche stabili e sicure e sviluppare il gas come fonte rinnovabile.

La nuova brand identity, firmata Inarea, di Snam verrà lanciata domani in contemporanea con l’incontro che si terra’ con la comunità finanziaria a Londra per illustrare l’aggiornamento del piano industriale del gruppo presieduto da Carlo Malacarne e amministrato da Marco Alverà.

Il rinnovamento della brand identity vuole sottolineare il ruolo di Snam nella transizione energetica in un mercato sempre più globale e la sua capacità di mettere a disposizione dell’Italia e dell’Europa la propria competenza nel realizzare infrastrutture che forniscono gas naturale a famiglie, industrie e trasporti, oltre a nuovi servizi orientati alle esigenze degli operatori del settore.

Marco Alverà

Marco Alverà

Il nuovo logo rimane legato alla tradizione Snam con il colore verde che evidenzia le caratteristiche di sostenibilità e compatibilità ambientale del gas naturale. L’introduzione dei caratteri minuscoli punta, invece, a dare al marchio un tono più amichevole e dinamico.

Oltre al logo vengono rinnovate la veste grafica e la funzione del sito web Snam.it che in ottica ‘One Company’, integra i contenuti dei siti delle società operative e si propone come spazio di informazione, di interazione con i clienti e di dialogo con i molteplici stakeholder dell’azienda.

L’operazione ha coinvolto anche tutte le piattaforme social di Snam (LinkedIn, Facebook, Twitter e Instagram), diventate un luogo di discussione e confronto con gli utenti della rete.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Copyright Ue, Crimi: su direttiva pensiamo a deterrenti. Dobbiamo immaginare il futuro, non regolamentare il passato

Cairo: positivo l’esordio di Cook. Per La7 +13% nella raccolta pubblicitaria a settembre

‘Codice Rocco’: infuriano le polemiche sui metodi del portavoce del governo Rocco Casalino