La tv pubblica Israeliana trasmetterà anche in arabo i prossimi mondiali di calcio

La televisione pubblica israeliana trasmetterà i Mondiali di calcio di Mosca non solo in ebraico ma, per la prima volta, anche in arabo. A riportarlo il Jerusalem Post, secondo cui l’emittente statale Kann offrirà telecronache e commenti in arabo con l’aiuto di giornalisti sportivi e di noti giocatori di calcio arabi, tutti cittadini di Israele.

I telespettatori arabofoni potranno fruire gratuitamente via satellite di quelle trasmissioni, in quella che di fatto è quasi una rottura del monopolio del Qatar. Secondo il giornale infatti il Qatar esige 45 dollari per ogni utente interessato a seguire le partite disputate in Russia. Una cifra piuttosto esosa per molte famiglie che vivono nel Medio Oriente, e che ora potranno scegliere se seguire l’evento sportivo sull’emittente israeliana.

Ai mondiali di Mosca – ricorda l’agenzia Ansa – parteciperanno le nazionali di quattro Paesi di lingua araba: Marocco, Tunisia, Arabia Saudita ed Egitto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Uefa: dal 2020 aumento del 50% per i fondi al calcio femminile

Radio 105 e Virgin Radio emittenti ufficiali della Nba in Italia

La tuta di Zanardi e la maglia azzurra all’asta per Genova