Diritti tv, Cairo: interessante il bando di Mediapro

“Adesso vediamo. C’è stato questo bando fatto da Mediapro che mi sembra molto interessante per i broadcaster, per Sky e per Mediaset Premium. Credo si possa fare un buon lavoro per avere il calcio in tv, un calcio fatto bene come viene fatto dai broadcaster italiani”. Commenta così il bando legato ai diritti tv per il prossimo triennio l’editore del Corriere e di La7. nonché presidente del Torino, Urbano Cairo ospite di ‘Amici sportivi e non sportivi’ su Radio 105.

“Io sono fiducioso, vedremo come andranno le trattative perché poi tutti hanno la voglia di sostenere le condizioni migliori, il che porta a trattative a volte estenuanti”, conclude.

Urbano Cairo

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Olimpiadi, Salvini: farò il possibile per portarle in Italia. Appendino: no di Torino perché manca chiarezza su chi finanzia

I sindacati europeo e internazionale dei giornalisti: inaccettabili gli attacchi del governo italiano ai media

Amazon, la Commissione europea indaga sull’utilizzo dei dati ecommerce