Debutta Espn+, l’app con cui Disney vuole spiazzare Netflix

Ha fatto il suo debutto negli Usa Espn+, l’app dedicata ai contenuti video degli sport americani con contenuti originali rispetto al canale Espn. Abbonamento da 4 dollari e 99 cent al mese (49.99$ annuali) per vedere un po’ di Mlb e di Nhl (baseball e hockey, ma anche calcio, documentari e molto altro), l’app – spiega una nota – è gestita da BAMTech, la divisione di Disney, che cura anche le app di Hbo, il canale delle serie tv, e della Wwe, la lega del wrestling a stelle e strisce.

A partire dal 2019 su Espn+ verranno trasmessi anche i prodotti video della Disney (proprietaria di Espn) come cartoni animati e telefilm per le famiglie. L’intento, secondo le testate specializzate come The Verge, è quello di arginare la crescita di Netflix venendo a giocare la partita nel suo terreno di gioco, quello delle app e della distribuzione via internet di film, serie tv e docufilm.

Il design della nuova app, fanno notare oltreoceano, richiama molto quello di Netflix. E anche per presentare i contenuti di Espn+ il format è quello del “carosello”, con i contenuti che scorrono come accade in molti servizi streaming statunitensi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Facebook, nel 2017 raddoppiata la spesa per lobbying in Ue. Da 1,2 a 2,5 milioni di euro

Nbc entra nel consorzio OpenAp dove raggiunge Fox, Turner e Viacom

Formiche, Roberto Arditti nel Cda e direttore editoriale. Cresce l’ebitda di Base Per Altezza