ascolti

18/07/2018

E’ un fenomeno (anche sociale) il telefilm di Rai1: 27,8% per The Good Doctor

Obbligatorio rispolverare il mitico Kildare della tv in bianco e nero e il più contemporaneo ‘Doctor House’. E’ stato un successo decisamente inatteso nelle proporzioni, infatti, quello portato a casa dalla prima televisiva italiana della serie Usa ‘The Good Doctor’, che ha come insolito protagonista un geniale, giovanissimo chirurgo affetto da autismo.

In onda su

[...]

11/07/2018

Belgio-Francia fa il record. Poi Balalaika e il film di Rai1 al comando

Hanno vinto i francesi di misura, con un gol di Umtiti al 51°. ‘Francia-Belgio’, prima semifinale dei Mondiali di calcio, ha riscosso 10,2 milioni di spettatori ed il 46,5% di share, il risultato più alto raggiunto finora dal torneo russo.

Nel secondo tempo, con l’esito della sfida ancora aperto ad ogni sviluppo, la partita ha ottenuto

[...]

04/07/2018

I rigori salvano l’Inghilterra e fanno volare Canale 5. Telese e Parenzo ringraziano Salvini

Dipenderà dagli astri o dall’equilibrio tra le squadre, sarà il fato oppure i valori tecnici in campo, ma continuano ad essere incredibilmente appassionanti gli sviluppi narrativi dei mondiali di calcio russi senza l’Italia.

Ieri la Svezia, che aveva eliminato gli Azzurri nelle qualificazioni, ha conquistato i quarti di finale e sabato alle 16.00 incontrerà l’Inghilterra, protagonista

[...]

03/07/2018

Record per l’harakiri giapponese e le meraviglie di Neymar. Parenzo e Telese come metà Gruber

Non ha comprato solo calcio, Mediaset, acquisendo questa edizione russa molto romanzesca dei Mondiali. Ieri dopo le tragedie di Germania, Spagna, Portogallo e Argentina, dopo il melodramma della Croazia, è andato in scena il ‘suicidio’ nipponico. E gli ascolti hanno fatto il botto, crescendo progressivamente.

Su Canale 5 la partita ‘Belgio-Giappone’, finita con la vittoria per

[...]

02/07/2018

Mediaset boom con la lotteria dei rigori. E i motori di Sky rombano meno

La fortuna – e non solo quella – aiuta gli audaci. Vale per gli outsider, che in Russia hanno eliminato squadre più titolate portandole fino ai rigori; vale per Mediaset, che rischiando sui diritti tv dei Mondiali di calcio si trova ad avere acquisito un torneo che anche ieri è stato caratterizzato da partite all’ultimo

[...]