MEDIA: SENATRICE SPAGNOLA,COSI’ABBIAMO CAMBIATO TV PUBBLICA

MEDIA: SENATRICE SPAGNOLA,COSI’ABBIAMO CAMBIATO TV PUBBLICA


(ANSA) – ROMA, 5 NOV – L’indipendenza dal potere politico: questo l’obiettivo principale della riforma della Rtve, la tv pubblica spagnola, appena varata dal governo Zapatero. A raccontarne le novità  è stata oggi la senatrice Emelina Fernandez Soriano, intervenuta a Roma alla Conferenza europea sull’educazione ai media. “La riforma – ha spiegato la Fernandez Soriano – punta a depoliticizzare il servizio pubblico e a sottrarlo al controllo del governo, a garantire un maggiore pluralismo e a definire i compiti del servizio pubblico attraverso un contratto di programma sottoposto all’approvazione del Parlamento”. Nuovo il sistema di elezione dei vertici, con il direttore generale eletto dal consiglio di amministrazione e non più dal governo e il cda nominato in buona parte dal Parlamento a maggioranza qualificata. Centrale anche la questione del rilancio economico della tv, “affidato al finanziamento misto tra sovvenzioni statali e pubblicità “, ha detto la senatrice, che ha anche sottolineato che “non è stata neanche presa in considerazione l’ipotesi di una privatizzazione”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo