Rai/ Belisario: Su irruzione Tg1 non ha fatto servizio pubblico






Rai/ Belisario: Su irruzione Tg1 non ha fatto servizio pubblico




Dica con chiarezza che gli estremisti sono di destra

Roma, 5 nov. (Apcom) – “Sarà  perché l’organismo di vigilanza parlamentare non può compiere appieno la sua funzione, ma anche ieri il TG1 della Rai non ha svolto il suo dovere di servizio pubblico”. Lo dichiara il senatore Felice Belisario, capogruppo dell’Italia dei Valori a palazzo Madama, che aggiunge: “Nell’edizione delle 13.30, riportando la notizia del blitz fascista negli studi Rai di via Teulada avvenuta l’altra sera, infatti, ha mandato in onda le immagini degli scontri di piazza Navona, senza specificare la matrice politica delle aggressioni di questi giorni. In tal modo, difficilmente il telespettatore ha potuto rendersi conto di come si sono svolti in realtà  i fatti”.

“Non voglio entrare nel merito delle scelte redazionali – sottolinea Belisario – ma poiché quello di ieri non è stato il primo e il solo tentativo di aggirare il diritto dei cittadini ad essere chiaramente informati, mi auguro che in futuro il Tg1 dica con chiarezza la verità  e se gli estremisti sono di destra non lo nasconda”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo