MTV: PLAYMAKER FA CRESCERE I RICAVI, 53,9 MLN (+5,3% RISPETTO A 2007)

MTV: PLAYMAKER FA CRESCERE I RICAVI, 53,9 MLN (+5,3% RISPETTO A 2007)


(ASCA) – Roma, 6 nov – Playmaker, la business unit di MTV Italia finalizzata alla creazione di contenuti editoriali di qualita’, fa lievitare i ricavi della televisione del Gruppo Telecom Italia Media, nonostante ”l’andamento negativo della raccolta pubblicitaria nazionale (-5,7%) e internazionale (-42,8%)”. In particolare, rende noto Telecom Italia Media nel resoconto intermedio di gestione del Gruppo al 30 settembre 2008 approvato oggi dal Cda, i ricavi di MTV sono cresciuti del 5,3% rispetto ai primi nove mesi del 2007, portandoli a 53,9 milioni di euro contro i 51,2 dell’anno precedente. La riduzione della raccolta pubblicitaria e’ stata determinata dai ridotti investimenti di TIM che aveva deciso di concentrare le proprie inserzioni pubblicitarie nella seconda parte dell’esercizio contestualmente al lancio dell’offerta congiunta con MTV, avvenuta nel mese di luglio. Dunque, la raccolta pubblicitaria lorda nazionale di MTV nel periodo luglio-settembre e’ aumentata del 5,1% rispetto allo stesso periodo del 2007. L’Ebitda e’ pari a 3,2 milioni di euro (-2,6 milioni rispetto ai primi nove mesi del 2007) e l’Ebit a -0,9 milioni di euro (-2,7 milioni rispetto allo stesso periodo del 2007).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo