GIORNALISTI: LA7; DUE GIORNI SCIOPERO CONTRO LICENZIAMENTI

GIORNALISTI: LA7; DUE GIORNI SCIOPERO CONTRO LICENZIAMENTI

(ANSA) – ROMA, 2 DIC – Oggi e domani i giornalisti de La7 sono in astensione audio video e altre tre giornate di sciopero con modalità  da stabilire sono state affidate al comitato di redazione che domani con la Federazione nazionale della stampa proseguirà  il confronto con l’azienda al ministero del Lavoro. Lo comunica il cdr in una nota, ricordando che i giornalisti dell’emittente “protestano contro i 25 licenziamenti collettivi immotivati e infondati e il mancato rinnovo dei contratti a termine di 12 precari”. Per il cdr, si tratta di “un taglio all’informazione senza precedenti deciso da azienda e direzione con una procedura infondata e senza fornire al sindacato le informazioni necessarie per una vera trattativa. La7, emittente nazionale che gode di una concessione pubblica ed è proprietà  di Telecom, primo gruppo industriale del paese, licenzia mentre continua ad appaltare lavoro giornalistico all’esterno e a ricorrere per gli stessi spazi della testata a colleghi retribuiti al di fuori delle regole del contratto di lavoro collettivo. Tutto questo con esiti dannosi per la stessa azienda”. “Lo smantellamento in corso a La7 è un attacco chiarissimo al pluralismo dell’informazione sempre più stretta nella tenaglia del duopolio Rai-Mediaset e un segnale di intimidazione all’intera categoria giornalistica – conclude il cdr – senza contratto nazionale da quasi quattro anni”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo