INTERNET: DALLA NASA PRIMO TEST SU SCALA INTERPLANETARIA

Condividi

INTERNET: DALLA NASA PRIMO TEST SU SCALA INTERPLANETARIA


(ANSA) – ROMA, 3 DIC – Internet si prepara a fare il salto nello spazio profondo: è stato un successo il primo test della Nasa, nel quale sono state trasmesse dozzine di immagini fra la Terra e la sonda americana Epoxi, in viaggio a 32 milioni di chilometri di distanza verso la cometa Hartley 2, che si prepara a incontrare nel 2010. Il sistema utilizzato per comunicare via Internet con lo spazio profondo si chiama Disruption-Tolerant Networking (Dtn) ed è stato messo a punto nel Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa. Secondo gli esperti potrebbe essere utilizzato già  fra due anni, soprattutto in vista nelle future missioni su Luna e Marte. “E’ il primo passo verso la creazione di una possibilità  completamente nuova di comunicare da e con lo spazio, una vera e propria Internet interplanetaria”, ha osservato Adrian Hooke, responsabile del gruppo che ha messo a punto la nuova architettura. Il sistema, frutto di dieci anni di collaborazione fra Nasa e Google, è stato concepito in modo da ridurre al minimo i problemi di ritardo e disturbi dovuti alle enormi distanze e alle stesse modalità  delle comunicazioni spaziali, che possono portare facilmente a interruzioni dovute a tempeste solari o che possono avvenire se il veicolo passa dietro a un pianeta.