GIORNALISTI: CDR VIDEONEWS, SCIOPERO DOMANI E SABATO 13

GIORNALISTI: CDR VIDEONEWS, SCIOPERO DOMANI E SABATO 13


(ANSA) – ROMA, 4 DIC – Il Comitato di redazione d Videonews annuncia per le giornate di domani, 5 dicembre 2008, e di sabato 13 dicembre 2008 uno sciopero audio-video indetto su mandato dell’assemblea dei giornalisti della testata. “La protesta nasce dal rifiuto, da parte dell’Azienda – spiega una nota del Comitato di redazione -, di proseguire nel dialogo avviato con i giornalisti dopo aver cambiato radicalmente il tipo di informazione prodotto dalla testata fino allo scorso anno con la chiusura di programmi di approfondimento come tra gli altri ‘Tempi Moderni’ e ‘Top Secret’. Dopo aver prospettato più volte il ripristino di un settimanale di inchiesta, l’Azienda ha disatteso gli impegni presi con la redazione confermando i programmi in massima parte di intrattenimento. Ad un clima già  difficile, si aggiunge il peggioramento dei rapporti sindacali tra il Cdr e l’Azienda che nelle settimane scorse ha rifiutato qualsiasi trattativa o dialogo sull’utilizzo delle nuove tecnologie all’interno della testata”. “Nella speranza di una ripresa delle normali relazioni sindacali – conclude la nota – il Cdr auspica di poter riaprire al più presto la pianificazione delle assunzioni dei colleghi che da anni lavorano con contratti a tempo determinato”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo